Al di là della paura, oltre il rancore

Al di là della paura, oltre il rancore

«Ricerca unicamente colui che è dentro di te e non cambia. Tutti i cambiamenti accadono intorno a lui, proprio come con l’asse della ruota: non si muove ma la ruota gira intorno a esso e grazie a esso; se rimuovi quell’asse, la ruota cade. Tutti i cambiamenti avvengono intorno a ciò che è eterno: il mozzo dell’anima è immobile, mentre la ruota del corpo vi gira intorno; non appena il mozzo si disintegra il corpo crolla.» Osho

~

Al di là della paura, oltre il rancore

L’incontro di due mistici – Osho e Guru Nanak – che hanno fatto della rivoluzione permanente dell’essere il loro stile di vita.

Formato: 13 x 20 – rilegato in brossura con alette

Pagine 352 – Prezzo 14,90 euro

«Ci sono due modi di vivere: il conflitto e la resa, il lasciarsi andare. Nel conflitto hai la sensazione che la tua volontà sia qualcosa di diverso dal Tutto, mentre nella resa la senti come parte integrante del Tutto senza possibilità che ne sia separata. Se vivi nella dualità e alieno al Tutto, il conflitto è naturale e ineluttabile; così come, se fai parte del Tutto, diventa inevitabile la resa. Il conflitto porta tensione, inquietudine, preoccupazione e ansia, mentre la resa genera vuoto, pace, gioia e infine la conoscenza suprema.» Dal Capitolo 2

Un libro che avvicina a una delle regioni del nostro essere meno riconosciuta, eppure fondamentale per trovare un equilibrio che aiuti a risolvere alla radice la crisi multipla e molteplice che stiamo attraversando e che comunque modificherà il futuro di tutto noi. La dimensione mistica dell’essere.

Sapere che siamo “altro” rispetto alla comune dimensione materiale – e dunque non solo possiamo ma dobbiamo anche agire diversamente – permette di distendere lo sguardo oltre le soffocanti mura di “questo” mondo. Ritmati da questa certezza, questi discorsi si propongono come un valido sostegno per chiunque voglia aprirsi a un futuro che non sia l’inevitabile tracollo ormai alle porte, conseguenza di un passato vissuto all’insegna dell’irresponsabilità e dell’inconsapevolezza.

L’attuale susseguirsi di vicissitudini quotidiane – personali e collettive – cos’altro, infatti, può dimostrare alla nostra mente, per quanto testarda e recalcitrante, se non che un modello esistenziale basato solo sul valore della materia è fallimentare, in quanto distorto e distruttivo per sua stessa natura.

Se di qualcosa manchiamo, si tratta prima di tutto di prospettive – ovvero del senso stesso della prospettiva sulle diverse dimensioni in cui la nostra esistenza comunque si dispiega – ed è cosa che viene detta ormai da più parti con parole diverse, e comprensioni o interessi differenti: questo libro offre quell’apertura mancante, nonché strumenti utili ad amplificare la percezione di ciò che si è, semplicemente riconnettendo il lettore con gli elementi più liquidi e più soffici della natura umana.

Il misticismo di Guru Nanak non è, e non lo si deve vedere, come mera devozione: coglierne l’essenza aiuta ad affrontare e risolvere gli elementi che oggi condizionano le nostre scelte e quasi obbligano a “stare al gioco” di un sistema ormai prossimo alla rovina.

Non è un caso, quindi, che alle intuizioni di questo mistico oggi si avvicinino in Italia un numero sempre più grande di persone e soprattutto che a “immigrati” di questa fede sia affidata una larga fetta dell’economia agricola della pianura padana.

Un patrimonio di umanità che è stata calcolata complessivamente in 200.000 individui cui si aggiungono – quali potenziali fruitori di quest’opera, le decine di migliaia di lettori che hanno ormai riconosciuto in Osho un Maestro di Realtà di rara capacità intuitiva.

E Osho apre in queste pagine a una visione d’eccellenza, riuscendo a convogliare, potenziandolo, un messaggio vitale se davvero si vuole uscire dal tunnel di mutamenti che sembra travolgerci nel suo infinito dispiegarsi.

Davvero un viaggio “Al di là della paura e oltre il rancore” come il titolo suggerisce.

Acquista ora

Del libro hanno detto:

«Guru Nanak (1469-1539) è uno dei più grandi innovatori religiosi di tutti i tempi e il fondatore della religione Sikh. Le idee religiose di Nanak si connettono sia alla visione hindu sia a quella islamica, ma sono qualcosa di ben più ampio che non una semplice sintesi. Nanak è un pensatore spirituale davvero originale ed esprime i propri pensieri in una forma poetica straordinaria. Le sue parole formano la base della scrittura dei Sikh.»

BBC

“Sono davvero molto compiaciuto che Osho, un grande visionario indiano e un essere che ha conseguito la suprema vittoria nella vita grazie alla sua potente visione, ci ha donato questo commentario all’Ek Omkar Satnam e al Japuji Saheb. Il commento di Osho è considerato il migliore di tutti quelli esistenti, anche all’interno della comunità dei Sikh”.

Gyani Zail Singh, ex presidente dell’India

“Un grande mistico, un grande filosofo… a modo suo Osho ha catturato l’essenza di una saggezza antica, sintonizzandola con i bisogni attuali e rendendola comprensibile in base all’epoca moderna. In questo modo è diventato un messaggio potentissimo dell’eterna visione e della saggezza dell’India.”

Dr. Manmohan Singh, Primo ministro dell’India

“I discorsi di Osho sui canti di Nanak mi hanno reso consapevole di molte cose che prima non mi erano chiare. Ho iniziato ad ascoltare ogni giorno i suoi discorsi, nei quali ha spiegato gli insegnamenti delle Upanishad, dei Veda e dei mistici Sufi. Questa partecipazione mi ha confermato l’impressione che Osho è una delle più grandi anime mai nate in questo Paese (in India). Questa serie di discorsi su Guru Nanak non sono diretti solo ai Sikh, ma sono utilissimi a tutti coloro che desiderano incamminarsi sul sentiero della devozione.”

Khushwant Singh, giornalista e scrittore

«Nel mondo ineffabile dei più grandi pionieri dello spirito e delle anime religiose più grandi, Guru Nanak è una delle stelle più luminose e la sua dottrina di vita si erge senza confronti.»

Il Dalai Lama

«La religione dell’Adi Granth è universale e al tempo stesso molto pratica… a causa di antichi pregiudizi sui Sikh non si è potuta diffondere nel mondo. Ma oggi il mondo ha bisogno del suo messaggio di pace e di amorevolezza».

H.L. Bradshaw

Altre opere di Osho in De Agostini

armonia-e-altre-opere